Cerca uno specialista

Cardiologi

Cardiologi

Il cuore è il muscolo più importante ed è anche quello che va tenuto con maggiore cura perché dovrà accompagnarci fino all’ultimo dei nostri giorni. Molto spesso però accade che ci si rivolge al cardiologo solo quando è troppo tardi o magari solo dopo aver trascorso qualche giorno in ospedale magari per un infarto o qualcosa del genere. Il cuore non bisogna in alcun modo sottovalutarlo ed è un discorso che vale per tutte le età. Un cuore che non va bene è da stupidi associarlo solo a persone anziane o che hanno avuto problemi nel corso della loro vita. Spesso accade che alcuni bambini nascono con delle malformazioni impercettibili e che si sviluppano solo con la crescita.

La cardiologia è quella branca della medicina interna che studia e cura le malattie del cuore, ovvero le cardiopatie e dei vasi sanguigni. La figura del cardiologo è di fondamentale importanza in tutte le fasi della vita di un essere umano ed è un medico internista specializzato nelle diagnosi e nella cura delle patologie che interessano il sistema cardiovascolare, dove “cardio” si riferisce per il cuore e la parola “vascolare” si intendono i diversi vasi sanguigni. Il cardiologo sostanzialmente si occupa del mal funzionamento del cuore, il quale attraverso i propri studi accademici cerca di diagnosticare le patologie meno gravi curando i pazienti attraverso cure di medicinali oppure patologie più gravi attraverso interventi chirurgici. Attraverso queste piccole azioni si possono scongiurare delle tragedie famigliari visto che i problemi di cuore rappresentano una delle principali cause di morte del mondo. Le patologie più note trattate dal cardiologo sono: l’infarto, lo scompenso cardiaco, l’angina pectoris, l’ipertensione, le aritmie, le anomalie congenite del cuore, le coronaropatie e l’aterosclerosi.

Il lavoro che vede impegnato il cardiologo non riguarda solo il cuore ma anche malattie cardiovascolari, scompenso cardiaco, anomalie del ritmo e interventi chirurgici in grado di aiutare il cuore pompare con degli strumenti. Il ramo della cardiologia è in continuo aggiornamento grazie al lavoro di specialisti nel settore i quali attraverso il loro lavoro salvano milioni di vite ogni giorno. Proprio in relazione a questo punto e ai continui progressi della medicina, il cardiologo moderno solitamente è specializzato in un particolare settore della sua disciplina. Molti scelgono di essere dei profondi conoscitori dei disturbi cardiaci e vascolari in generale, mentre altri preferiscono acquisire competenze più specifiche e mirate. La sottospecializzazione che riguarda la professione di cardiologo comprende diverse aree: la cardiologia clinica per adulti, concentrandosi sulle patologie che possono verificarsi in età matura; la cardiologia pediatrica, dedicandosi al mondo dei bambini; la cardiologia interventistica consiste in una specializzazione in procedure diagnostiche e terapeutiche altamente sofisticate come per esempio l’angioplastica a palloncino o la coronagrafia; la diagnostica cardiologica avanzata, vede i cardiologi specializzati nell’interpretazione degli esami di diagnostica per immagini, riferiti al cuore e ai vasi sanguigni; ed infine c’è l’aritmologia ed l’elettrofisiologia cardiaca che vedono gli esperti in questo settore occuparsi in particolar modo dei disturbi che insorgono a carico del sistema di conduzione del cuore.

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.