Cerca uno specialista

Ginecologi

Ginecologi

Professionisti in evidenza

Dr. Ermanno Greco

Ostetrico/a Ginecologi

Nuove tecniche di diagnosi genetica degli embrioni ed un miglioramento delle qualità del tessuto uterino(endometrio) consentono di ottenere il 70% di gravidanza trasferendo in utero anche...

Vai alla scheda

La prevenzione basilare per uomini e donne ed un esame del sangue regolare, senza dover passare per forza anni dall’ultimo prelievo sono delle semplici mosse che in molti casi si rivelano miracolosi nel salvare una vita. Prendiamo in esame la donna. Come molte di voi sanno, per esperienze personali, devono essere sempre sotto controllo sin dall’adolescenza. Le prime mestruazioni, la voglia di diventare mamma, le patologie che vengono con la meno pausa ed eventuali problemi, che di solito vengono chiamati “brutti mali”, che nel maggiore dei casi è risolvibile in maniera efficace se presi in tempo.

Il “se” iniziale non ci deve essere, o meglio non serve se viene fatta una giusta prevenzione da specialisti nel settore, senza dover per forza aspettare dei sintomi. La ginecologia è una branca della medicina che studia la fisiologia e le patologie dell’apparato riproduttivo genitale femminile. A prescindere dall’età che si ha, bisogna far una visita dal ginecologo, per stare più tranquille e controllare che tutto sia regolare senza sorprese. Il mestiere del ginecologo è quello di diagnosticare e trattare attraverso visite specialistiche ogni paziente, anche con la collaborazione di altri specialisti, i disturbi che colpiscono l’apparato riproduttivo femminile, per ordinare terapie mediche o interventi chirurgici più invasivi nei casi più gravi.

Per tale ragione, come associazione di idee la parola ginecologo è il punto di riferimento per le donne con problemi di fertilità ma allo stesso tempo è strettamente legato al periodo della gravidanza, momento attesissimo dalla maggior parte delle donne. Il ginecologo è un po’ l’angelo custode di ogni donna che è in dolce attesa. Il ginecologo che si occuperà di voi dal primo istante in cui scoprirete che siete incinta, si occuperà di voi e del vostro bambino o bambina senza lasciarvi un attimo, curando anche l’aspetto alimentare per far in modo che non ingrassiate troppo, magari seguendo una dieta che faccia che vi faccia nutrire entrambi. I dottori consigliano che andrebbe fatta una visita dal ginecologo almeno una volta all’anno per vedere il quadro generale della situazione, soprattutto per chi ha avuto dei precedenti in famiglia. La ginecologa può impiegare terapie mediche o chirurgiche ed inoltre possono segnare alle proprie pazienti farmaci con azioni per gli ormoni per il trattamento di disturbi del tratto genitale femminile.

La figura professionale sanitaria del ginecologo si occupa di patologie diverse: le infezioni di diverso tipo a carico di uno degli organi che compongono l’apparato riproduttivo femminile; le condizioni tumorali benigne del tratto riproduttivo; anomalie congenite del tratto riproduttivo; problemi legati alla gravidanza come possono essere gli aborti spontanei; endometriosi; fibromi e miomi uterini; malattie infiammatorie pelviche; dolore pelvico ed infezioni sessualmente trasmissibili. Tra le procedure più utilizzate dal ginecologo c’è lo screening per i tumori femminili quali il pap test per il tumore al collo dell’utero; l’ecografia mammaria e la mammografia per il tumore al seno; ancora procedure diagnostiche come la colposcopia e diagnostiche/interventistiche come la biopsia endometriale; ed infine procedure chirurgiche di varia tipologia come la chiusura delle tube, l’asportazione di cisti.

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.