Cerca uno specialista

Massaggiatore capo bagnino stabilimenti idroterapici

Massaggiatore capo bagnino stabilimenti idroterapici

Il massaggiatore e il capo bagnino degli stabilimenti idroterapici è una figura professionale qualificata che si occupa dell’applicazione di un trattamento terapeutico e riabilitativo volto al recupero funzionale dell’organismo e per fare ciò si avvale dell’uso della massoterapia, idroterapia e balneoterapia. Mediante l’applicazione di queste tecniche di massaggio riabilitativo l’operatore sanitario mette in movimento i tessuti del paziente, ripristinando la funzionalità dei tessuti e degli organi del corpo umano. Le tecniche applicate hanno lo scopo di ridurre i sintomi e le manifestazioni della patologia riscontrata nel paziente e agiscono localmente determinando un sollievo generalmente a effetto immediato sull’organismo del soggetto. Così contribuiscono notevolmente alla risoluzione di problemi concernenti la postura e la tensione muscolare e ripristinare in tal modo la funzionalità motoria dell’organismo affetto da determinate patologie.
Il massaggiatore e capo bagnino è una figura professionale che opera in maniera autonoma e si occupa dell’apparato locomotore.

 

 

SCUOLE DI FORMAZIONE, UNIVESITA’ E CORSI DI AGGIORNAMENTO

 

La figura professionale del massaggiatore e capo bagnino degli stabilimenti idroterapici oltre all’attività terapeutica e riabilitativa, può affiancarsi ad altri operatori sanitari presenti nelle diverse strutture e istituzione promotrici del benessere e della salute, con il ruolo specifico volto alla consulenza e alla formazione professionale.
Al fine di conseguire la qualifica di massaggiatore e capo bagnino degli stabilimenti idroterapici è opportuno acquisire una conoscenza approfondita di Idroterapia, Balneoterapia, Massoterapia. Psicosomatica, Psicologia del tocco, le nozioni base di Fitoterapia, Dermatologia, Fisiologia, Anatomia del corpo umano e Anatomia palpatoria, Cosmetologia e Igiene. Inoltre deve avere una buona conoscenza delle principali e fondamentali tecniche del massaggio tradizionale e delle tecniche alternative del massaggio ayurvedico e hawaiano.
Esiste anche una Associazione Italiana Massoterapisti, ossia l’A.I.M, la quale fornisce informazioni utili anche per quanto riguarda i corsi di aggiornamento sulla materia.
Quindi essa si occupa della tutela non soltanto del profilo professionale dei massaggiatori e capo bagnini ma dell’intera categoria dei massoterapisti.

 


PRESENZA IN ITALIA ED EFFICACIA SULLA POPOLAZIONE

Il massaggiatore e capo bagnino degli stabilimenti idroterapici può operare nell’ambito di strutture sanitarie, sia private che pubbliche e convenzionate. Tale operatore sanitario contribuisce non poco all’applicazione dei trattamenti terapeutici, riabilitativi e anche preventivi. Si occupa esclusivamente dell’apparato locomotore e può operare anche affiancando molteplici figure sanitarie professionali.
 

Vuoi ricevere informazioni? Contattaci subito

Accetto le regole sulla Privacy e Cookie
Accetta   Rifiuta 
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.